Laboratorio di produzione 2 (Seconde, 1h+2h+1h...)

L'esperienza di laboratorio ripete quella precedente (Laboratorio di produzione) lasciando però gli studenti più liberi sul piano creativo:

1. possono girare fuori da scuola

2. possono inventare una storia di loro gradimento

3. non sono obbligati ad applicare tutte le figure di linguaggio apprese

4. non hanno limiti di durata

Il docente si riserva però la possibilità di indicare tutti i punti di difficile realizzazione sul piano pratico. 


SOGGETTI

Brutti sogni

Il protagonista sta in questo momento facendo un giro con gli amici e si sta divertendo. Alla fine si scopre che era tutto un sogno. Si risveglia in un posto ostile, ridotto veramente male. Infine si sveglia di nuovo e si ritrova nel proprio letto.

 

La bottiglietta d’acqua

Un ragazzo prende una bottiglietta d’acqua alle macchinette. Poi torna in classe. Sta per bere, ma un compagno gliene chiede un po’. Il ragazzo presta l’acqua che poi gli viene restituita. Il ragazzo prova a bere, ma un altro compagno gliene chiede. Il ragazzo presta di nuovo l’acqua. La stessa scena si ripete altre tre volte con altri tre ragazzi. Alla fine non rimane più acqua nella bottiglietta.

 

La pietra

Il protagonista si ritrova in un bosco, la sua missione: ritrovare una pietra con poteri per diventare il nuovo super cattivo. La pietra in questione si trova in una villa, protetta dai guardiani. Il protagonista combatte contro di loro, li sconfigge e prende la pietra, facendo sprigionare tutto il suo potere.

 

L'amuleto

A sta facendo un giretto in bici nei sentieri del boschetto della città. Durante la sua escursione vede una luce in lontananza che proviene dalla boscaglia. A lascia la bici e si addentra in mezzo alla vegetazione. Dopo un po’ di tempo che sta girando trova un amuleto. A lo guarda incuriosito e decide di indossarlo. L'amuleto inizia a brillare e teletrasporta A in varie parti della città. A, spaventato, se lo toglie. Dopo essersi calmato prova a controllare il potere dell'amuleto e decide con la sua volontà di teletrasportarsi in altri posti. A, dopo aver scoperto il potere, torna a casa euforico e fa delle ricerche su internet riguardo all’amuleto. Ad un certo punto sente dei rumori fuori dalla porta di casa e gli compare un portale. A si avvicina e finisce il video con una schermata nera.

 

Anche i bulli hanno un cuore

A bullizza B perché B si è rifiutato di dargli i compiti, quindi B lo prende di mira bullizzandolo per i giorni a seguire sia a scuola sia via web. Un pomeriggio A sceglie di vedere un film drammatico in casa da solo e si mette a piangere sul finale. "Quando l'apparenza inganna, la realtá stupisce."

 

L'attesa

Una ragazza cerca di nascondere che aspetta un bambino, dopo qualche mese iniziano a girare voci, e viene presa in giro sempre più frequentemente, fino ad arrivare al suicidio.

 

Mostri

Un ragazzo si ritrova da solo in un posto sperduto nel bel mezzo della notte.

Mentre vaga in un parco avverte dei rumori strani, ma non dà loro troppa importanza. Nota un mostro e in preda al panico inizia a correre,  cerca di nascondersi ma il mostro lo segue ovunque. Il mostro lo spaventa e lo colpisce con una mazza alla testa. Il ragazzo cade e si risveglia dal suo incubo.

 

Gemelle

Questa è la storia di 2 gemelle di 16 anni: Jacky e Maxyn! Sono inseparabili, si completano: Maxyn è il “male” e Jacky il “bene”! Ma il loro splendido rapporto non basta nella loro vita, anzi, sono tristi. Piene di problemi a casa e seri problemi a scuola.  Maxyn promette alla sorella una vita migliore, le promette di scappare solo loro due, lontano da tutto e da tutti. Jacky fidandosi ciecamente della sorella, si fa prendere totalmente da questo progetto e propone lei stessa di fare la rapina per avere i soldi sufficienti per amdarsene. Ma quasi mai i sogni si realizzano, e non sempre le storie hanno un buon fine...


SCALETTE

Brutti sogni

1. il protagonista si sveglia

2. mangia 

3. si veste

4. esce di casa e va a scuola

5. ritorna a casa 

6. ripete tutte le azioni precedenti 

7. si incontra con gli amici sul portone di casa ed esce con loro

8. passa tutta la giornata con loro

9. ritorna a casa

10. si addormenta

11. si sveglia 

 

La bottiglietta d'acqua

1. E’ intervallo. Un ragazzo prende una bottiglietta d’acqua alle macchinette. 

2. Il ragazzo torna in classe. 

3. Il ragazzo sta per bere, ma un compagno gliene chiede un po’. Il ragazzo presta l’acqua.

4. Al ragazzo viene restituita l’acqua, prova a bere, ma un altro compagno gliene chiede. Il ragazzo presta di nuovo l’acqua. 

5. Al ragazzo viene restituita l’acqua, prova a bere, ma un altro compagno gliene chiede. Il ragazzo presta di nuovo l’acqua. 

6. Al ragazzo viene restituita l’acqua, prova a bere, ma un altro compagno gliene chiede. Il ragazzo presta di nuovo l’acqua. 

7. Alla fine non rimane più acqua nella bottiglietta.

8. Il ragazzo, rassegnato, prende un panino dallo zaino. Sta per addentarlo, quando sente un amico che gliene chiede un pezzo.

 

La pietra

1. Il protagonista appare su un pontile sopra a un lago, si guarda nell’acqua e si gira.

2. I seguaci del protagonista stanno giungendo. 

3. Il protagonista inizia un discorso da cattivo che dura tutto il filmato. 

4. Il protagonista combatte contro i guardiani della pietra.

5. Avendo sconfitto i suoi nemici, il protagonista recupera la pietra che sprigiona il suo potere. Il protagonista guardando in camera finisce il discorso.

 

L'amuleto

1- A sta facendo un giretto in bici nel sentiero del boschetto della città (Monte Stella).

2- A vede una luce in lontananza che proviene dalla boscaglia.

3- A lascia la bici e si addentra nella boscaglia.

4- A gironzola nella boscaglia.

5- A dopo un po’ di tempo trova a terra un amuleto.

6- A lo guarda incuriosito e decide di indossarlo.

7- L’amuleto inizia a brillare e…

8- … teletrasporta A in mezzo ai binari del tram.

9- A viene teletrasporto in Duomo…

10- … in Sempione e…

11- … in cima al Monte Stella

12- A, spaventato, si toglie l’amuleto e lo butta a terra.

13- A dopo essersi calmato prova a controllare il potere e pensa ai luoghi dove teletrasportarsi.

14- A si teletrasporta nel parco Portello e poi…

15- … da un suo amico e infine…

16- … a casa sua.

17- A è felice di aver scoperto questi poteri e fa delle ricerche su internet.

18- A durante le sue ricerche sente dei rumori fuori dalla porta.

19- A, sospettoso, si dirige verso la porta.

20- Davanti ad A appare un portale.

21-  A si avvicina e tutto diviene nero.

 

Anche i bulli hanno un cuore

1. GIARDINO SCOLASTICO:

Il bullo si avvicina alla vittima con i suoi amici.

Bullo: “giuro che se prendo un’insufficienza ti taglio la gola”.

Il bullo gli dà un coppino e la vittima se ne va.

2. FLASHBACK 1

Bullo: “Dammi i compiti.”

Vittima: “No, non voglio, mi stai antipatico e sei pure maleducato.”

3. FLASHBACK 2

La vittima passa davanti al bullo, il quale gli fa lo sgambetto facendo cadere la vittima.

Bullo: “La prossima volta ci pensi 2 volte a rispondermi in quel modo.”

Vittima: “Ho detto solo la verità”.

Bullo: “Ma guardati! Una sfigata come te non dovrebbe giudicarmi.”

Il bullo esce di scena e la vittima si rialza e se ne va.

4. WEB

La vittima posta per errore una foto stupida su Snapchat. Il bullo fa lo screen, la vittima si accorge di averla messa per sbaglio e la toglie, il bullo la riposta scrivendo: “Sei talmente cessa che sei uno scherzo della natura”.

Il bullo mette in carica il cellulare e decide di vedere il film “Titanic”. Piange sul finale.

 

L'attesa

1. Una ragazza scopre di essere incinta (ne parla telefonando ad un’amica, casa) 

A : Pronto Cate ti devo dire una cosa urgente

B : Dimmi dimmi betti

A : Sono incinta!

B : Ma ne sei sicura , hai fatto il test?

A : Si , sono sicura

2. Dopo mesi la pancia inizia notarsi (specchio, casa)

3. Cerca di nasconderla con vestiti larghi (casa 

4. Girando per il paese nota che delle ragazze la prendono in giro ( strada ) 

A: Hai visto elisabetta!?

B: Dicono che sia incinta no?

C: Che sfigata, ma puoi a 16 anni?!

A: Che ridere, io mi vergognerei

D: Che troia

C: Ora che è obesa il tipo non se la fila più

B: Abortirà?

5. Torna a casa e inizia a piangere (casa) 

6. Si suicida ingoiando pillole (in cucina)

 

Mostri

A si sveglia di notte in un parco, e si guarda intorno preoccupato.

comincia a camminare per orientarsi

B (il mostro) si mostra inquietantemente al ragazzo che spaventato si mette a correre.

A si nasconde più volte ma il mostro gli compare sempre alle spalle.

B appare d’avanti ad A e gli da un colpo con una mazza in testa

A si risveglia nel suo letto sudato in preda al panico

 

Gemelle

• le due ragazze si svegliano e si preparano controvoglia per andare a scuola (camera da letto)

• le due sorelle entrano a scuola

• atti di bullismo su una delle due ragazze (scuola)

• tornano a casa, genitori che litigano (casa)

• le due sorelle parlano per realizzare il loro e sogno (camera da letto)

• scappano dalla polizia dopo la rapina (strada)

• una delle due viene arresta (strada)

• rimane in carcere per 5 anni

• esce dal carcere quando è il loro compleanno

• scena finale nel bosco


PIANI REGIA

Brutti sogni (da rivedere)

•primo piano frontale del protagonista

(L'inquadratura si ripete per ben 12 scene/azioni)

•totale a tre quarti della porta 

•piano americano di schiena del protagonista

•piano medio frontale del personaggio 

•piano medio del gruppo

•attacco sull'asse del protagonista (dal piano americano al primo piano del protagonista)

•totale del gruppo, più il protagonista, dall'alto

•carrellata a precedere del piano medio del personaggio con gli amici a figura intera dietro (Jump cut)

•figura intera a tre quarti del tavolo

• altezza ribassata laterale del tavolo (scena velocizzata)

•primo piano del protagonista

• mezzo busto del protagonista laterale con rotazione verso il basso

•primo piano del personaggio a piombo 

•figura intera del letto 

•primo piano del protagonista frontale sul letto

•primo piano frontale del protagonista

(L'inquadratura si ripete per ben 6 scene/azioni)

•mezzo busto di schiena del personaggio

•carrellata in avanti, figura intera dell'oggetto

 

L'amuleto

SEQ.1: STA FACENDO UN GIRETTO IN BICI NEL SENTIERO DEL BOSCHETTO DELLA CITTÁ (Monte Stella)

1. Dettaglio delle ruote della bici

2. Panoramica orizzontale in FI di A mentre percorre il sentiero in bici

3. Carrellata a seguire di tre quarti di spalle in PM di A in bici

4. MB, frontale, dal basso di A in bici

SEQ.2: A vede una luce in lontananza che proviene dalla boscaglia

5. Carrellata a precendere di tre quarti in PA di  A in bici e si ferma a vedere una luce nella boscaglia

6. Panoramica con funzione esplorativa della boscaglia

SEQ.3: A lascia la bici e si addentra nella boscaglia

7. Attacco sul movimento di A in PA mentre lascia la bici e va verso il bosco, e successivamente FI, di tre quarti di spalle che si dirige verso la boscaglia

SEQ.4: A gironzola nella boscaglia

8. CM di tre quarti di  A mentre cerca qualcosa nel boschetto

9. Campo/Controcampo di A in PM mentre gironzola 

10. Carrellata laterale di A in PA  mentre gironzola

SEQ.5: A dopo un po’ di tempo trova un amuleto a terra

11. Carrellata a precedere di A mentre si guarda intorno e vede un oggetto a terra

12. Totale dell’amuleto

13. FI  dal basso di A

14. ATTACCO SUL MOVIMENTO di A in PM mentre raccoglie l’amuleto da terra, totale dell’amuleto mentre viene raccolto

SEQ.6: A lo guarda incuriosito e decide di indossarlo

15. PM di tre quarti che osserva l’amuleto

SEQ.7: A l’amuleto inizia a brillare e…

16. ATTACCO SULL’ASSE: 1 PM, frontale di A che indossa l’amuleto 2 totale sull’amuleto che inizia a brillare

17. MB frontale di A  sorpreso che scompare

SEQ.8: teletrasporta A in mezzo ai binari del tram

18. FI, frontale di A

SEQ.9:A viene teletrasporto in Duomo…

19. FI di A di tre quarti

SEQ.10:… in Sempione e…

20. FI, frontale di A

SEQ.11: … in cima al Monte Stella

21. FI di A di tre quarti

SEQ.12: A, spaventato, si toglie l’amuleto e lo butta a terra.

22. Jump cut di A spaventato

23. ATTACCO SUL MOVIMENTO di A 1PA, di tre quarti, di A che getta a terra l’amuleto 2totale dell’amuleto che cade a terra

24. PA di A che si siede a terra

SEQ.13: A dopo essersi calmato prova a controllare il potere e pensa ai luoghi dove teletrasportarsi.

25. Campo  controcampo di A che fissa l’amuleto a terra e inizia ad alzarsi a prenderlo

26. PM di tre quarti di spalle di A che va a raccogliere l’amuleto

27. PM di A che indossa l’amuleto e chiude gli occhi pensando a dove andare

28. Totale dell’amuleto che inizia a brillare 

29. PM frontale di A

SEQ.14: A si teletrasporta nel parco Portello e poi…

30. MB frontale di A sorpreso

31. Panoramica con funzione esplorativa del luogo

32. Panoramica con funzione accompagnante di A in FI

33. PM frontale di A che chiude gli occhi pensando a dove teletrasportarsi e si teletrasporta

SEQ.15: … da un suo amico e infine…

34. FI di A che si teletrasporta nella camera di un suo amico

35. Simmetrica: PM di tre quarti dell’amico che si gira spaventato verso A 

36. Simmetrica: PA di tre quarti di A che lo saluta soddisfatto e si teletrasporta di nuovo

37. Simmetrica: MB di tre quarti dell’amico con aria incredula

SEQ.16: … a casa sua.

38. PA di  tre quarti  che si teletrasporta in casa sua

SEQ.17: A è felice di aver scoperto questi poteri e fa delle ricerche su internet.

39. ATTACCO SUL MOVIMENTO di A 1. PA di A che va a sedersi sulla sedia della scrivania, 2 PM frontale di A che si siede, toglie l’amuleto, lo osserva soddisfatto e si gira verso il monitor del pc

40. MPP di tre quarti di A mentre fa richerche su internet

41. Dettaglio del monitor, sullla barra di ricerca dove sta digitando 

SEQ.18: A durante le sue ricerche sente dei rumori fuori dalla porta.

42. MB di tre quarti di A sul pc, sente dei rumori e si gira

SEQ.19: A, sospettoso, si dirige verso la porta. 

43. ATTACCO SUL MOVIMENTO di A 1. PM di A che si alza dalla scrivania 2. PA di A con una panoramia che si dirige verso la porta, insieme con una carrellata a seguire fino alla porta

44. Particolare della mano che apre la porta 

SEQ.20: Davanti ad A appare un portale.

45. Totale dell’ambiente fuori dalla porta e compare un portale

SEQ.21:  A si avvicina e tutto diviene nero

46. PM di A sorpreso

47. Carrellata laterale di A che si avvicina al portale e diventa tutto nero

 

Anche i bulli hanno un cuore

1. Piano americano del bullo e della vittima.

2. Dettaglio sul cellulare della vittima.

3. Piano americano del bullo e della vittima; attacco sul movimento sulla vittima che cade; inquadrature simmetriche del dialogo; figura intera del bullo che se ne va; piano americano della vittima che se ne va.

4. Particolare della vittima che guarda il cellulare, particolare del bullo che fa lo screen; dettaglio del cellulare dello vittima che toglie la foto; dettaglio del cellulare del bullo che posta la foto; piano medio del bullo che mette in carica il cellulare.

5. Piano americano del bullo che si mette il film.

7. Piano medio del bullo di spalle che si mette a piangere.

 

La bottiglietta d'acqua


 

L'attesa

1. piano americano di Elisabetta che gira per la stanza nervosa, parlando al telefono

2. carrellata semicircolare dalle spalle al profilo, carrellata indietro fino a piano americano

3. totale della camera (porta spalancata), carrellata a seguire mentre Elisabetta cammina verso l’armadio, carrellata laterale mentre si dirige verso l’armadio del fratello

4. carrellata a seguire e carrellata a precedere di Elisabetta; totale delle 4 persone, poi PP di ogni persona/frase

5. carrellata a seguire di Elisabetta che torna a casa e si butta sul letto e piange

6. panoramica, carrellata a seguire, mezzo busto di Elisabetta che si suicida

 

Mostri

1. Panoramica in soggettiva del parco

2. Mezzo busto di A spaventato 

3. Carrellata laterale di A che cammina

4. Particolare del telefono di A senza segnale per chiedere aiuto

5. A si avvicina alla camera dal CM al PA. Dopo aver avvertito un rumore  si gira spaventato

6. FI di B (il mostro) guardando in camera

7. PP di A spaventato 

8. CM di A che in seguito esce di campo ed entra B che gli corre dietro

9. Carrellata a precedere di A che corre e si gira in continuazone per guardare B che lo rincorre

10. Panoramica da A che si nasconde dietro una siepe a B che sta dietro di lui (due volte) 

11. Carrellata a precedere di A che corre verso un cancello chiuso e rimane bloccato

12. B si avvicina alla camera e dà un colpo di mazza alla testa di A

13. Totale a piombo di A nel suo letto che si sveglia sudato e in preda al panico