BLACK COMEDY


I film che si basano sull'umorismo nero (ing: Black comedy) sono un filone che tratta comicamente argomenti considerati estremamente seri o addirittura tabù, come la morte, la religione, la guerra, ecc. 

In "Arsenico e vecchi merletti" ("Arsenic and Old Lace", r. di Frank Capra, 1944, USA) il nipote scopre che le sue due tranquille zie sono in realtà delle impenitenti omicide.

"La congiura degli innocenti" ("The Trouble with Harry", r. di Alfred Hitchcock, 1955) è l'unica Black comedy del regista. Parla di un gruppo di tranquilli abitanti di un villaggio alle prese con un cadavere.


In "Monsieur Verdoux" (r. di Charlie Chaplin, 1947, USA) il protagonista uccide una serie di donne per poter mantenere la sua famiglia. 

"Il dottor Stranamore - Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba" ("Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb", r. di Stanley Kubrick, 1964, USA, Regno Unito) racconta il rapido scivolamento verso la guerra mondiale.