IL VARIETA'


Il Varietà è un genere di intrattenimento televisivo che comprende in proporzioni variabili elementi di canto, danza, comicità. Le sue radici si trovano nel teatro di Varietà.

Un documentario con interviste ai protagonisti del Teatro di varietà.

Scene tratte da "Luci del varietà" (r. di Alberto Lattuada e Federico Fellini, 1950).



Il primo Varietà televisivo di successo fu "Un, due, tre", in onda sulla RAI dal 1954 al 1959. Nel 1957 ebbero inizio i Varietà abbinati alla Lotteria di Capodanno. Prima "Canzonissima" (1958-1963, 1968-1975) e poi "Fantastico" (1979-1980, 1981-1992, 1997-1998).


I Varietà si sono poi susseguiti con percentuali variabili di spazio lasciato a canzoni, balli, giochi o comicità.

"Portobello" in onda su RAI 2 dal 1977 al 1983 e poi nel 1987, condotto da Enzo Tortora, era costruito da una serie di "rubriche". 

"Sotto le stelle" con gag, balletti, ospiti andò in onda su RAI 1 dal 1981 al 1986 per la regia di Gianni Boncompagni. 


"Non è la Rai", diretto da Gianni Boncompagni (dal 1991 al 1995 sulle reti Mediaset) vedeva protagoniste delle adolescenti impegnate in balletti, canzoni e giochi.

"Chiambretti c'è" è andato in onda su Rai 2 dal 2001 al 2003. Centrato sull'ironia, anche nelle parti di balletto e canto. Il conduttore era Piero Chiambretti .



La tradizione del Varietà classico è stato in parte mantenuto dal Festival di Sanremo.



Quando nel programma l'elemento comico è nettamente prevalente si può parlare di Varietà comico

"L'altra domenica",  trasmesso da RAI 2 dal 1976 al 1979 alla domenica pomeriggio,  ideato e condotto da Renzo Arbore metteva in scena personaggi comici ricorrenti e servizi di inviati esterni ironici o surreali.

"Drive In", ideato da  Antonio Ricci, su Italia 1 dal 1983 al 1988 metteva in scena sketch comici, parodie, imitazioni e una presenza femminile caratterizzata da una generosa esposizione del corpo.


"Striscia la notizia", ideato da Antonio Ricci, dal 1988 su Canale 5, è una sorta di telegiornale satirico, con rubriche e inviati.

"Zelig", in onda dal 1997 al 2003 su Italia 1, condotto da Claudio Bisio ha proposto personaggi e sketch in stile cabarettistico.



Download
Il "Varietà". Di Serena Checcucci.
Il Varietà televisivo, profilo storico e caratteristiche
Varieta.pdf
Documento Adobe Acrobat 141.5 KB